Psicoblog Psicoterapia Napoli - Psicoterapia Napoli: Dott. Massimiliano De Somma - Psicologo Psicoterapeuta

Approccio Cognitivo Comportamentale - Terapia trasformativa
Psicoterapia della Gestalt - Analisi Transazionale
Psicologo Psicoterapeuta
Counselor professionista
Dott. Massimiliano De Somma
Dott. Massimiliano De Somma
Psicologo Psicoterapeuta
Counselor professionista
Psicoterapia della Gestalt - Analisi Transazionale
Approccio Cognitivo Comportamentale - Terapia trasformativa
Dott. Massimiliano De Somma
Psicologo Psicoterapeuta
Counselor professionista
Psicoterapia della Gestalt - Analisi Transazionale
Approccio Cognitivo Comportamentale - Terapia trasformativa
Dott. Massimiliano De Somma
Psicologo Psicoterapeuta
Counselor professionista
Psicoterapia della Gestalt Analisi Transazionale
Approccio Cognitivo Comportamentale Terapia trasformativa
Vai ai contenuti

- Un terapeuta fa terapia indipendentemente da quella che è la diagnosi

Psicoterapia Napoli: Dott. Massimiliano De Somma - Psicologo Psicoterapeuta





Gestalt
e Analisi Transazionale non parlano abitualmente di sintomo o di come fare a risolvere una tale o tal’altra patologia, ne di quanto sia importante la diagnosi per fare terapia. Tutto questo è un panorama che ha a che fare più con il mondo accademico che con quello della psicoterapia.

Un terapeuta fa terapia indipendentemente da quella che è la diagnosi
. La diagnosi è una guida che può aiutare, ma altre volte può distrarre, perché terapia vuol dire stare in relazione effettiva con la persona e non con la sua diagnosi.

Quindi se io sto con un paziente borderline, non mi serve pensare “questo è un borderline allora mi conviene fare questo oppure mi conviene fare quest’altro”. Se così faccio, non sto facendo terapia, ma delle concettualizzazioni. Terapia vuol dire mettersi in relazione
davvero con questo paziente.

Tutto il discorso sull’alleanza terapeutica, già da tempo è stato inquadrato dalla psicoterapia della
Gestalt come la possibilità del terapeuta di possedere una sua forma di trasparenza per mettersi anche lui in gioco, per vivere le sue proprie emozioni, non essendo un asettico neutrale, mero osservatore. Il gestaltista è un terapeuta che sta con il paziente e se sente antipatia, la comunica e se sente dolore, te lo fa sapere e se sente gioia, la condivide, e se sente amore, anche. Quindi c’è tutto un movimento emozionale-affettivo che passa realmente tra terapeuta e paziente, non teoricamente ma nel concreto della relazione. È facile parlare di teoria dell’alleanza terapeutica, ma cosa fa realmente il terapeuta di fronte ad un paziente? L’unica esperienza vera sta nella relazione.
La Gestalt è la terapia dell’esperienza.



Dott. Massimiliano De Somma - Psicologo Psicoterapeuta e Counselor professionista
Formatore e Docente Scuole di Specializzazione in Psicoterapia
Psicoterapia della Gestalt - Analisi Transazionale
Approccio Cognitivo Comportamentale - Terapia trasformativa
https://www.psicoterapia-napoli.it
https://m.psicoterapia-napoli.it



Nessun commento


Torna ai contenuti