Psicoblog Psicoterapia Napoli - Psicoterapia Napoli: Dott. Massimiliano De Somma - Psicologo Psicoterapeuta

Approccio Cognitivo Comportamentale - Terapia trasformativa
Psicoterapia della Gestalt - Analisi Transazionale
Psicologo Psicoterapeuta
Counselor professionista
Dott. Massimiliano De Somma
Dott. Massimiliano De Somma
Psicologo Psicoterapeuta
Counselor professionista
Psicoterapia della Gestalt - Analisi Transazionale
Approccio Cognitivo Comportamentale - Terapia trasformativa
Dott. Massimiliano De Somma
Psicologo Psicoterapeuta
Counselor professionista
Psicoterapia della Gestalt - Analisi Transazionale
Approccio Cognitivo Comportamentale - Terapia trasformativa
Dott. Massimiliano De Somma
Psicologo Psicoterapeuta
Counselor professionista
Psicoterapia della Gestalt Analisi Transazionale
Approccio Cognitivo Comportamentale Terapia trasformativa
Vai ai contenuti

- La psicoterapia e un'arte

Psicoterapia Napoli: Dott. Massimiliano De Somma - Psicologo Psicoterapeuta

Secondo me, bisogna soprattutto tener conto del fatto che la psicoterapia e un'arte, un'arte popolare. La maggior parte degli elementi scientifici della formazione dello psicoterapeuta potrebbero essere eliminati senza rimpianti. Credo che siano tutte cose perfettamente inutili.
Mi riferisco in particolare al formalismo di alcune scuole di perfezionamento e specializzazione, che soprattutto in questi ultimi tempi badano più alla quantità che alla qualità, al fine di incrementare le proprie casse. Nella maggior parte dei casi ciò che viene insegnato pone in realtà l'accento su ciò che è pensato, in contrapposizione con il sentimento, l'intuizione, l'incontro con la realtà immediata.
Ci vogliono anni per liberarsi di tutta quella spazzatura.
Penso che il curriculum scolastico di alcuni psicoterapeuti oggi, li portino a pensare che il paziente è un caso clinico, e che va affrontato di conseguenza.
Come se avesse dei problemi di ordine medico, il che comporta il solito gioco medico-paziente. Alcuni psicoterapeuti hanno ricevuto una struttura concettuale che li porta ad una sorta di distacco negativo, che li conduce a pensare in termini di costrutti scientifici, in termini di soggetti anziché di persone.
Altri invece ricevono un tipo di addestramento che li porta ad assumere una posizione di eccessiva benevolenza, dalla quale forniscono graziosamente una voce a chi non ce l'ha, e si comportano come gran dame colpite dalla sindrome della benefattrice. Tutto quel che spesso viene insegnato non e solo inutile ma anche dannoso.

La mia idea è che il contesto ideale per la formazione dello psicoterapeuta porrebbe essere dato da piccoli gruppi basati sull'esperienza empirica, come fortunatamente è capitato a me, in cui il terapeuta dovrebbe fare il proprio apprendistato sotto la guida di diversi terapeuti esperti, che fanno da supervisori o da guru, favorendo il training direttamente con i pazienti. Così come la mia storia formativa mi ha insegnato, è essenziale che il terapeuta abbia fatto l'esperienza della terapia come paziente, che cioè non sia più emotivamente vergine. È essenziale che abbia assaporato di persona un po' delle sofferenze della vita, e che abbia affrontato i propri conflitti interiori. È l'unica cosa che possa infonderti quel minimo di rispetto per chi viene da te in cerca di aiuto.



Dott. Massimiliano De Somma - Psicologo Psicoterapeuta e Counselor professionista
Formatore e Docente Scuole di Specializzazione in Psicoterapia
Psicoterapia della Gestalt - Analisi Transazionale
Approccio Cognitivo Comportamentale - Terapia trasformativa
https://www.psicoterapia-napoli.it
https://m.psicoterapia-napoli.it



Nessun commento


Torna ai contenuti